L’8 e il 9 giugno ci sarà a Napoli lo “Strit festival” con oltre 50 artisti e animazione al centro storico della città tra Piazza del Gesù Nuovo e Piazza San Domenico Maggiore.

La decima edizione dello Strit Festival dedicata al silenzio

Un ritorno particolare con la 10 edizione dello Strit Festival dedicata al silenzio, qualcosa di atipico specie per la città di Napoli. Un Festival che presenterà artisti che privilegiano l’arte del gesto più che della parola con la città invasa da mimi e compagnie “mute” che proverranno da ogni parte del mondo. Saranno presenti eccezioni per le poesie e le favole  e ovviamente tanto  spazio per la musica, che non utilizza parole. Lo Strit Festival prevede circa 20 spettacoli al giorno, distribuiti tra piazze, vie, cortili e in diverse fasce orarie, che si ripeteranno più volte durante il Festival. Troveremo tanti mimi, giocolieri che si aggireranno nella zona del festival da piazza del Gesù a piazza San Domenico Maggiore.

          ARTISTI DI STRADA

  • Los Filonautas: “Naufraghi per Scelta
  • Dal Pian Terreno: “In volo” – Acrobatica, Rou Cyr, Musica
  • Rudy Caggiano: “Il circo di Rudinì” – Teatro Fisico e clownerie
  • Lucignolo e il Fuoco: “HU O” – Fuoco e danza
  • Baracca dei Buffoni: “Fleur” – teatro di strada e trampoli
  • Suntar e L’elefante: “Suntar e l’elefante” – trampoli e teatro di strada
  • Salvatore Mattaccino: “Pulcinella” – teatro di strada
  • Bus Theater: “Sinfonia n°5” – teatro di strada, giocoleria
  • Circo Bipolar: “Circo Bipolär”- Aeree, giocoleria
  • Mana Performing Arts: “Amore Flambè” – Fuoco, teatro di strada e giocoleria
  • Collettivo IF0021 – coreografia: Emma Cinchi, sound-artist: Dario Casillo, interpreti: ArtGarage Performing “Silence – Music of Life”- Danza Contemporanea
  • Veronica Bottiglieri – Body painter
  • Francesco Cirillo – Origami

    I laboratori che si terranno

    • Tra reale e possibile, Il popolo dell’immaginario – a cura di Nicola Laieta, Cira Maddaloni, Ambra Marcozzi
    • Le fiabe sono vere! Omaggio a Giambattista Basile e Gianni Rodari
    • Laboratorio di Physical theater e scrittura di scena: Adamo ed Eva / Storie silenziose

     

    Eventi per la Poesia e la Letteratura

    • Poetry Slam
    • Readings
    • Voci Confinanti
    • Dalle Parti Del Silenzio
    • Far Oer, Le Isole Del Silenzio: Incontro Con L’autrice Siri Ranva Hjelm Jacobsen
    • Stefano Cortese In: Lovecraft & Hodgson, Lettere Nere E Orrore Cosmico
    • Poeti Emergenti: “Tutte Le Anime Perse” Di Antonio Di Lorenzo E “Lupi Dal Volto Angelico” Di Francesco Ricciardi
    • Poeti Emergenti: “Tutte Le Anime Perse” Di Antonio Di Lorenzo E “Lupi Dal Volto Angelico” Di Francesco Ricciardi
    • …di fiaba in fiaba. Una e mille notti a Napoli. A cura di Giuseppe Errico

    Eventi Musicali tra piazza del Gesù a piazza San Domenico Maggiore

    • WUM e Peppe Barile: La Costruzione del Silenzio
    • Michele Colucci in arte VENOVAN: Venovan PianoPreparato
    • Sonic Overload Trio: “Silent Music”
    • Hz Connection 432: Metamorsophy
    • “Sensory Performance and Movement Vibration“
    • Lumenn: “Silent Journey”

    2 Performances per Il Napoli Strit Festival

    Circle of Peace and Light” e “SHHH!” sono opere musicali interattive dove i reali protagonisti e creatori di questa ESPERIENZA sono tutte le persone che ne faranno parte: musicisti, danzatori, praticanti di Yoga, mimi, attori e gente comune che vogliono unirsi e aprirsi a questo incredibile viaggio.  “Circle of Peace and Light”  – Piazza del Gesù Nuovo – (Venerdì 8 Giugno) SHHH! – Domus Ars (Sabato 9 Giugno)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.